Sala, il vecchio stadio di San Siro non lo vuole più nessuno

Il sindaco di Milano, Beppe Sala, riassume il vertice avuto oggi in comune con Inter e Milan, in merito alla vicenda stadio. Il club rossonero ha fatto sapere che c'è un interesse formale a realizzare l'impianto presso l'area dell'ex ippodromo La Maura.

0
32

“È chiaro che ne viene fuori una cosa molto evidente: il vecchio San Siro non lo vuole più nessuno. Quindi sarà un problema in più per il Comune, però un passo alla volta, aspettiamo queste 2-3 settimane e vediamo il Milan cosa dirà”. Con queste parole il sindaco di Milano, Beppe Sala, ha riassunto il vertice avuto oggi in comune con i due club in merito alla vicenda stadio. Il club rossonero ha fatto sapere che c’è un interesse formale a realizzare l’impianto presso l’area dell’ex ippodromo La Maura. “Io sono amareggiato da sindaco, da cittadino e da tifoso, però era una cosa che avevamo ampiamente capito – spiega Sala -. Quello che ho sempre detto è che il nuovo stadio, se fatto nelle immediate vicinanze di San Siro, non può permettere l’esistenza dello stesso Meazza perché avrebbe portato 200 giorni di eventi e per i cittadini di quell’area sarebbe stato un disastro. Se lo facessero a La Maura il discorso cambierebbe, saremmo costretti a trovare una destinazione non facile, ma ci lavoreremmo, su San Siro”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.