Lissone (Mb), ragazza investita e uccisa da un treno

Dai primi accertamenti, secondo quanto comunica la Questura di Monza, si sarebbe trattato di un suicidio.

432

Alla stazione ferroviaria di Lissone, in Brianza, una ragazza di 19 anni è stata investita e uccisa da un treno, un intercity proveniente dalla Svizzera e diretto a Milano Centrale. Lo comunica la Questura di Monza. E’ successo stamattina intorno alle 10.30. Sul posto gli agenti della Polizia di Stato, sezione Polizia Ferroviaria di Monza. Dai primi accertamenti,  si ipotizza un gesto suicida.  La circlazione ferroviaria  è interrotta sul binario 1.

Print Friendly, PDF & Email