Proiezioni Opinio Rai: Fontana in vantaggio al 54,4%

E' seguito dal candidato di centrosinistra Pierfrancesco Majorino (centrosinistra-M5s) che si ferma al 33,6%. Dopo si piazza Letizia Moratti (Terzo polo) con il 10,1% Mara Ghidorzi (Unione Popolare) ottiene l'1,9%

0
31

In base alla prima proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle regionali per la Lombardia il presidente uscente della Regione Attilio Fontana si conferma governatore, raggiungendo il 54,4%. E’ seguito dal candidato di centrosinistra Pierfrancesco Majorino (centrosinistra-M5s) che si ferma al 33,6%. Dopo si piazza Letizia Moratti (Terzo polo) con il 10,1% Mara Ghidorzi (Unione Popolare) ottiene l’1,9% La copertura del campione è al 5%.

In base alla prima proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle regionali per la Lombardia il presidente uscente della Regione Attilio Fontana si conferma governatore, raggiungendo il 54,4%. E’ seguito dal candidato di centrosinistra Pierfrancesco Majorino (centrosinistra-M5s) che si ferma al 33,6%. Dopo si piazza Letizia Moratti (Terzo polo) con il 10,1% Mara Ghidorzi (Unione Popolare) ottiene l’1,9% La copertura del campione è al 5%.

Crolla l’affluenza in Lombardia dove alla chiusura dei seggi ha votato solo il 41,6% degli elettori ed è il dato più basso in 53 anni. L’affluenza più bassa fino ad ora si era registrata nel 2010 quando votò il 71,9% dei lombardi. In quelle elezioni i principali candidati erano Roberto Formigoni, che fu confermato per il centrodestra per la quarta volta presidente della Regione e Filippo Penati per il centrosinistra. Anche allora la consultazione si svolse su due giornate, il 28 e il 29 marzo. Alle regionali del 2018 si votò in una sola giornata, il 4 marzo, in contemporanea con le elezioni politiche, e l’affluenza fu del 73,1%.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.