Un tram per la Giornata della Memoria

A Milano da martedì girerà per le vie della città un tram della linea 9 dedicato alla Memoria, con una livrea caratterizzata da una distesa di papaveri rossi simbolo di speranza e di rinascita.

12

A Milano da martedì girerà per le vie della città un tram della linea 9 dedicato alla Memoria, con una livrea caratterizzata da una distesa di papaveri rossi simbolo di speranza e di rinascita. Sulla fiancata del tram ci sarà la scritta “27 gennaio – Giorno della Memoria” e “Memoriale della Shoah – Binario 21 – Stazione Centrale”. Una richiesta della senatrice a vita Liliana Segre che ha voluto che il tram girasse per la sua città, per sensibilizzare i cittadini sulla giornata della Memoria e sull’esistenza del Memoriale. “Finalmente dopo tanti anni c’è un tram che gira per Milano, finalmente per la prima volta passa un tram con scritto Giorno della memoria e Memoriale della Shoah – ha commentato Segre nel corso della presentazione delle iniziative organizzate a Milano per il 27 gennaio -. Perché ho rotto le scatole e così prima di morire vedrò la mia Milano con il mio tram, che non posso più prendere perché ho la scorta e fra poco la smetterò anche di dare fastidio. Sono contenta, ma da quanti anni poteva esserci questo tram?”. Segre ha visto in anteprima il tram della Memoria in un deposito cittadino con il sindaco, Giuseppe Sala, a cui ha fatto notare che manca però l’indirizzo del Memoriale, che non tutti conoscono a Milano. Il primo cittadino ha spiegato che chiederà ad Atm di rimediare a questo. “Tra pochi giorni ci sarà un totem alla Stazione Centrale che indicherà il Memoriale – ha proseguito Segre -, sono andata credo circa 30 anni fa a parlare con l’allora dirigente delle ferrovie, dicendo di mettere un cartello e una freccia perché il Binario 21 è nei sotterranei e la gente andava sopra e non lo trovava. In questi giorni apparirà un totem fisso, ma quanti anni sono passati da quando c’è il Memoriale? Sono molto contenta che faccio in tempo a vederlo”.

Commenti FB