Chiari segnali di ripresa per il turismo nell’Unione europea, che nel 2022 si è avvicinato ai livelli pre-pandemia. E’ quanto emerge dalle stime di Eurostat, secondo cui il numero totale di notti trascorse in strutture ricettive è stato pari a 2,72 miliardi, il 5,6% in meno rispetto al 2019, ma in aumento esponenziale se confrontato con i numeri del 2020 e del 2021.

sat/gsl

Commenti FB