Resta confermato lo sciopero dei gestori dei carburanti proclamato per il 25 e 26 febbraio. L’incontro che si è svolto al Ministero delle Imprese e del Made in Italy con le associazioni di categoria non ha per il momento sbloccato la situazione. Il 19 gennaio è previsto un nuovo vertice.

sat/gsl

Commenti FB