Sala, zona 30 non su tutta la città

Il sindaco di Milano Beppe Sala interviene sul documento approvato in Consiglio comunale che prevede l'introduzione del limite massimo di velocità di 30 chilometri all'ora in tutta la città dal 2024. "Vedremo dove è possibile, non può essere l'unica soluzione".

14

“Ad oggi non so dire se è realistico immaginare dal primo gennaio 2024” Milano ‘Città 30’. “Al momento è uno stimolo che ci dà il Consiglio comunale su cui sto riflettendo con attenzione. Va verificato e gli uffici ci stanno lavorando dove si può applicare: non su tutta la città. Milano a 30 all’ora non può essere l’unica soluzione. Ci devono essere anche altre componenti e un modo diverso di muoversi”. Così il sindaco Giuseppe Sala, a margine della prima giornata del decimo congresso della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano, se l’ordine del giorno sul limite a 30 km/h in città, approvato in consiglio comunale, sia condiviso dalla Giunta. “Posso confermare che ci stiamo lavorando, anche tramite Amat. Credo che si debba analizzare la questione della mobilità ed è quello che già sto facendo anche in senso più largo”, ha detto Sala.

Commenti FB