“Re-Sisters”, voci di violenza e rinascita al Mic

I Sentinelli di Milano, in collaborazione con Molce Atelier – Sartoria terapeutica, organizzano un appuntamento in occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne), presso il Museo Interattivo del Cinema di Milano.

19

I Sentinelli di Milano, in collaborazione con Molce Atelier – Sartoria terapeutica organizzano un appuntamento in occasione del 25 novembre (Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne) presso il MIC Museo Interattivo del Cinema di viale Fulvio Testi a Milano, intitolato RE-SISTERS, Voci di violenza e di rinascita.
Durante la serata, il pubblico ascolterà da alcune attrici la storia di donne che non hanno più voce, poi la voce di donne che sono riuscite a salvarsi e parleranno con la loro propria voce.
L’appuntamento prevede il reading “Vorrei Sapere Perché-Oratorio sui Femminicidi”, curato dal drammaturgo Simone Faloppa (durata di circa 40 minuti) e racconta la storia di quattro casi di femminicidio: Elisa Claps, Simonetta Cesaroni, Lorena Cultraro Rosaria Lopez & Donatella Colasanti.
A seguito si terrà un incontro con il pubblico a cura di Simone Faloppa insieme a Paola Maraone e Ilaria Solari, tra le fondatrici di Molce Atelier – Sartoria terapeutica, durante il quale verrà data voce ad alcune testimonianze dal vivo di donne che sono uscite dalla spirale della violenza e, verranno proiettate le immagini e i testi della mostra “Rise UP, ri-scattiamoci insieme”, progetto frutto della collaborazione tra Elle Active!, Saugella e
Molce Atelier – Sartoria Terapeutica, con ritratti e testi che raccontano per parole e fotografie, come il lavoro e la solidarietà possano essere la via d’uscita per donne vittime di violenza di genere.

La mostra, curata da Elena Canziani, è composta da immagini originali delle artiste Isabella Balena e Stephanie Gengotti e racconta storie di riscatto femminile, individuate grazie a Molce Atelier. Molce Atelier – Sartoria Terapeutica offre infatti alle donne vittime di violenza domestica e in condizioni di vulnerabilità un duplice servizio gratuito: dal un lato, promuovere l’autonomia femminile – anche economica – attraverso l’apprendimento di un mestiere e dall’altro incentivare l’empowerment e la riabilitazione delle frequentatrici, attraverso il lavoro manuale (in sé curativo e in grado di accrescere autostima) e, attraverso un percorso di sostegno psicologico strutturato all’interno della sartoria in un apposito sportello.

RE-SISTERS, Storie di violenza e di rinascita
Venerdì 25 novembre ore 20.00 presso MIC Museo Interattivo del Cinema, Viale Fulvio Testi, 121 Milano
ingresso libero e gratuito

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.