Ciclabile in via Feltre, monta la protesta

Il Comune di Milano vuole realizzare un'altra ciclabile, questa volta nella trafficata via in zona Lambrate, sopprimendo oltre 170 posti auto. Parte la raccolta di firme dei residenti contrari al progetto.

53

Il Comune di Milano intende realizzare di due piste ciclabili in via Feltre, in zona Lambrate. Un progetto che prevede l’eliminazione di 173 posti auto lungo tutta la via, il restringimento della carreggiata e l’istituzione di una Zona 30 per rallentare la velocità delle auto. Nelle intenzioni di Palazzo Marino anche la trasformazione in senso unico di via Pisani Dossi e lo spostamento definitivo del bus 55 in via Crescenzago. Nella zona molti residenti stanno protestando – spiega il consigliere del Muncipio 3 Marco Cagnolati (Forza Italia) – perché si tratta di una zona dove pochi edifici hanno a disposizione box o posti auto interni e trovare parcheggio è già un’impresa per chi vive qui. Preoccupazione poi per il restringimento della carreggiata, inevitabile con la creazione delle ciclabili. Sempre secondo Cagnolati via Feltre è già molto trafficata, sia al mattino che al pomeriggio e la ciclabile rischia di provocare gli stessi problemi già visti in corso Buenos Aires e in viale Monza. In zona è già partita una raccolta firme per dire no a questo progetto e chi volesse sottoscriverla può scrivere allo stesso consigliere a questo indirizzo mail: marco.cagnolati@comune.milano.it

MARCO CAGNOLATI AL MICROFONO DI RADIO LOMBARDIA

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.