“E ora vi racconto Cheikh, maestro di felicità”

Il libro di Cheih Diattara ed Emanuela Nava racconta la storia di Cheikh, un uomo che ha trasformato un handicap - la poliomielite da cui è affetto fin da piccolo- in uno straordinario trampolino di lancio.  Cheikh, di origini senegalesi, ha fondato un laboratorio di sartoria nel quartiere Isola di Milano, ma è anche un abile giocatore di basket, musicista e dispensatore di speranza.

26

I Maestri di Felicità esistono. Sono creature magiche piovute su questa terra a indicarci strade e vie nascoste, e rendere la vita più leggera anche quando leggera non è. I Maestri di Felicità hanno la straordinaria capacità di trasformare in avventura le grandi e piccole prove che tutti, prima o poi, siamo chiamati ad affrontare. Sono generosi e attenti, e non lasciano mai indietro nessuno. Sono anche molto curiosi delle cose del mondo e con gentilezza e determinazione, sono attivatori di comunità. Artisti fuori e dentro, che ci risvegliano dal torpore della quotidianità e della monotonia.

Cheikh Diattara è uno di loro. In molti lo conoscono come sarto dalle mani abili, cucitore di Wax, i tessuti africani che nei loro disegni raccontano storie, e storie nelle storie. Insieme a Valeria Zanoni, ha un piccolo laboratorio- sartoria nel cuore del quartiere Isola, a Milano, luogo di moda mista (il rigore del design italiano che si sposa con i mille colori del wax) e crocevia di incontri e di relazioni. Ma Cheikh è molto di più e il libro “E ora vi racconto Cheikh, maestro di felicità” racconta le sue vite, attraverso le parole di Emanuela Nava e le illustrazioni di Anna Sutor, che ci consentono di “migrare” da un continente all’altro, dall’Africa all’Europa, e da Dakar a Milano, toccando quasi con mano la forza, la tenacia e la passione di un uomo che ha trasformato un handicap – la poliomielite da cui è affetto fin da piccolo- in uno straordinario trampolino di lancio per l’esistenza.  Sì, perché Cheikh è anche campione di basket, e musicista, e dispensatore di speranza. Con
quelle sue mani eleganti e forti, taglia, modella e cuce. Lancia il pallone nel cestino e fa canestro. Accarezza il dijembè, il suo tamburo.

“E ora vi racconto Cheikh, Maestro di Felicità”, esce per Beisler editore nella collana Trasversale Beisler. Una lettura per tutti, per ragazze e ragazzi e per adulti, come lo sono i classici senza tempo.

Il libro sarà presentato mercoledì 9 novembre alle 19 alla Fonderia Napoleonica di via Tahon de Revel 21 a Milano

Ascolta la puntata di Lombardia Buone Notizie con l’intervista a Cheik Diattara ed Emanuela Nava

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.