Fuori pericolo il bimbo ferito dallo sparo a Cortefranca

I medici del Papa Giovanni di Bergamo hanno dichiarato fuori pericolo il piccolo di 2 anni ferito nella serata di Ferragosto da un proiettile vagante esploso da una guardia giurata.

21

I medici dell’ospedale Papa Giovanni di Bergamo hanno dichiarato fuori pericolo il bimbo di due anni colpito da un proiettile vagante nella serata di Ferragosto a Cortefranca, nel Bresciano. Già in giornata il bambino, che nella notte tra lunedì e martedì è stato operato, potrebbe lasciare la terapia intensiva. Proseguono le indagini dei carabinieri su quanto accaduto. La guardia giurata di 46 anni che ha sparato è indagata a piede libero per lesioni gravissime. Indagate anche le due persone che erano con lui e che a turno avrebbero sparato. Devono rispondere di di danneggiamenti, esplosioni pericolose e porto abusivo di armi. Ancora non è chiaro se il colpo di pistola sia stato sparato in aria o se il proiettile abbia prima colpito un palo e poi di rimbalzo il bambino che era alla finestra. La Procura è intenzionata a disporre una perizia balistica per accettare la traiettoria del bossolo. Proprio alcuni bossoli, dopo la serata di Ferragosto, sarebbero stati tolti volutamente dalla strada e fatti sparire e solo dopo ore i carabinieri li hanno recuperati a casa della guardia giurata.

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.