Attacco hacker, al Fatebenefratelli Sacco ripristino forse entro oggi

Si lavora senza sosta per ristabilire la piena operatività delle strutture informatiche dell'Asst presa di mira dai pirati mentre proseguono le indagini.

172

Dopo l’hackeraggio dei sistemi informatici dell’Asst Fatebenefratelli Sacco, è stato ripristinato il sistema amministrativo contabile e riattivato il sito web aziendale. Come fanno sapere dall’assessorato lombardo al Welfare, per l’ospedale Sacco, dato il perdurare di problematiche a carico del servizio di diagnostica per immagini, l’accessibilità ad Areu è ancora momentaneamente riservata ai codici minori. Anche se “si sta continuando a lavorare al fine di completare il ripristino degli applicativi aziendali”. Si prevede il rientro alla completa normalità nella giornata di oggi. Inoltre si conferma il quasi totale ripristino degli applicativi dipartimentali clinici monospecialistici. Continua invece l’inutilizzabilità dell’applicativo per lo screening neonatale in uso presso il laboratorio del Buzzi. Pertanto attualmente i riscontri vengono eseguiti manualmente assicurando l’operatività del laboratorio. Per quanto riguarda il servizio di posta elettronica, il ripristino del sistema, in quanto potenziale veicolo di infezione, è rimandato alla conclusione delle indagini in corso.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.