Torna Orticola, la mostra mercato di fiori, piante e frutti insoliti

Appuntamento fino a domenica ai Giardini Montanelli di Milano.

19

Torna a Milano “Orticola” mostra-mercato di fiori, piante e frutti insoliti, rari e antichi da giovedì 5 a domenica 8 maggio ai Giardini Pubblici Indro Montanelli. Pensata con
l’intento di incoraggiare l’incontro tra i vivaisti specializzati, talvolta poco conosciuti, e un pubblico di amatori di giardinaggio, è diventata, nell’arco di 25 anni, la più importante vetrina italiana per il vivaismo nazionale e internazionale di ricerca e di collezione, partendo da 37 espositori del 1996, ha raggiunto i 150 di quest’anno. Tantissime le iniziative realizzate nel corso di questi anni, tutte indirizzate a promuovere la conoscenza delle
piante, dell’arte dei giardini e del paesaggio vegetale del nostro paese.
Quest’anno arrivano i “Dialoghi in Giardino”, ciclo di incontri, dibattiti e presentazioni con ospiti internazionali, personalità istituzionali ed esperti botanici che esordisce con 5 appuntamenti. Senza dimenticare tutti i vivaisti storici, quelli nuovi, le piante strane, sconosciute, particolari e i momenti di corsi e laboratori, fiore all’occhiello della mostra-mercato.

Allestito nell’affascinante serra di vetro e ferro dal taglio minimalista di Square Garden, il Padiglione Orticola vuole celebrare i primi 25 anni di mostra-mercato raccontando, con una piccola mostra, la realtà di Orticola di Lombardia, associazione senza scopo di lucro, che organizza la mostra mercato. L’associazione nasce nel 1865 per volontà di un gruppo di giovani milanesi, tra cui il conte Francesco Pertusati, con l’idea di promuovere la conoscenza delle piante, dell’arte dei giardini e del paesaggio vegetale spontaneo.
La più importante, tra le tante felici iniziative dell’associazione, in tempi recenti è proprio la mostra-mercato Orticola, nata anche con lo scopo di raccogliere fondi per il verde cittadino. Da allora, Orticola di Lombardia e il Comune di Milano collaborano insieme, investendo gli utili derivanti dai biglietti di ingresso per i giardini della nostra città.
Ecco quindi nascere il “Giardino di Palazzo Reale”, ubicato nel secondo cortile aperto sulla via Francesco Pecorari, dove prima vi era un posteggio, con un investimento iniziale che dura nel tempo e che ha donato alla cittadinanza uno spazio verde che non c’era dove sostare in relax. Con le risorse raccolte nel 2005 è partito anche il progetto di sistemazione del Giardino Perego in via dei Giardini.

Le iniziative di Orticola proseguono ed escono anche dai cancelli dei Giardini Pubblici con il FuoriOrticola che coinvolge la città attraverso una serie di eventi diffusi per i musei, le gallerie, le vie e i quartieri con iniziative aperte e da non perdere.

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.