Covid, vaccini: in Lombardia 7 milioni con la terza dose

"La dose booster - scrive Moratti su Twitter - è fondamentale per completare la protezione". Così come "la vaccinazione dei più giovani - conclude - ha un ruolo importante perché il virus continua a circolare".

14

Sono 7 milioni i cittadini lombardi coperti con la terza dose di vaccino. A renderlo noto la vicepresidente lombarda e assessore al Welfare Letizia Moratti. “La dose booster – scrive Moratti su Twitter – è fondamentale per completare la protezione”. Così come “la vaccinazione dei più giovani – conclude – ha un ruolo importante per loro e per l’intera comunità, consapevoli che il virus continua a circolare”. Percentuali, quelle relative alla terza dose, molto elevate nella fascia 60-69 anni (93% di copertura), 70-79 (94%) e 80-89 (95%). Tra i giovani di età compresa tra i 12 e i 19 anni, invece, soltanto il 59% risulta coperto con la terza dose.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.