Home News Tamponi falsi, sequestrata una farmacia

Tamponi falsi, sequestrata una farmacia

Intervento dei carabinieri a Renate, in Brianza. Denunciati i due titolari.

Una farmacia di Renate, in provincia di Monza, è stata sequestrata dai carabinieri per tamponi e prelievi falsificati. I titolari, fratello e sorella, sono stati denunciati. Secondo le indagini, fingevano di inviare in laboratorio i campioni di test molecolari per il Covid, anche finalizzati alla ricerca di marcatori tumorali, nonostante non avvenisse nulla di tutto questo. I due gestori, oltre a un collaboratore, erano già stati sospesi per non aver assolto all’obbligo vaccinale e la farmacia era già stato chiusa per mancanza di requisiti sanitari.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version