Salvina in Val d’Aosta, muore giovane scialpinista milanese

Il ragazzo è rimasto sepolto sotto 80 centimetri i neve nella zona del Piccolo San Bernardo, sopra La Thuile. Portato in elisoccorso in ospedale è deceduto nonostante i tentativi dei medici di salvarlo.

31

E’ morto in ospedale ad Aosta lo scialpinista venticinquenne milanese travolto da una valanga nella zona del Piccolo san Bernardo, sopra La Thuile. Una volta estratto dalla slavina (era sepolto sotto circa 80 centimetri di neve), è stato trasportato a valle in elicottero ed è giunto verso le 14 in pronto soccorso in condizioni disperate a causa per diversi traumi: i medici hanno tentato a lungo di rianimarlo. Le indagini sono affidate alla polizia. Con lui c’era un altro ragazzo che è riuscito a uscire da solo dalla massa di neve. La vittima è Lorenzo Bonafè, classe 1996, di Milano. Era un appassionato di sci, in particolare di fuoripista, come dimostrano le numerose foto sul suo profilo facebook. I genitori del ragazzo sono arrivati verso le 18 all’ospedale Parini di Aosta.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.