Dad, dietrofront del governo sulle quarantene

Palazzo Chigi interviene sulla scuola: la Dad  si attiva solo se ci sono 3 positivi in classe. Le regole, quindi, restano quelle in vigore.

18

Palazzo Chigi interviene sulla scuola: la Dad  si attiva solo se ci
sono 3 positivi in classe. Le regole, quindi, restano quelle in vigore. Ieri in mattinata invece si era ipotizzato il ritorno alla Dad nel caso di un solo positivo in classe: il provvedimento era stato comunicato dal Ministero della Salute e dal Ministero dell’Istruzione. “Troviamo sconcertante che una nota sottoscritta da due Ministeri sia sospesa dopo neanche 24 ore e che le disposizioni ivi contenute siano già considerate superate. Attendiamo di vedere come il Commissario Figliuolo deciderà di intervenire per rendere finalmente efficienti le ASL e far partire la campagna di testing e tracing che dovrebbe garantire la scuola in presenza. Ai dirigenti e al personale delle scuole, che hanno fatto ben più di quanto dovessero, non si deve più chiedere di sostituirsi ai funzionari dei Dipartimenti di prevenzione” afferma Antonello Giannelli, presidente dell’Anp, l’Associazione nazionale presidi.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.