Controlli straordinari sulla M2 sabato sera

Sabato sera controlli, sanzioni e denunce tra Garibaldi e le fermate della linea verde per scongiurare violenze e vandalismi, molto frequenti sulle ultime corse notturne.

17

La Polizia di Stato ha eseguito, sabato sera, dei servizi straordinari di controllo nei pressi della Stazione Metropolitana MM2 Garibaldi finalizzati alla prevenzione dei reati, e al contrasto di atti di vandalismo, frequenti sulla linea verde nelle notti del fine settimana. Gli agenti della sezione Polmetro dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, hanno operato in collaborazione con i colleghi dell’Unità Cinofila e del personale della Security ATM. Sono state controllate e identificate 279 persone, di cui 64 risultate avere precedenti di polizia. Quattro gli indagati in stato di libertà: un cittadino brasiliano minorenne trovato in possesso di un coltello dalla lunghezza di 20,5 cm che gli è stato sequestrato, un minorenne egiziano con 8,7 grammi di hashish, un minorenne italiano per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione per la tessera sanitaria provento di furto che aveva con sé e, infine, un 22enne romeno per resistenza, minaccia e
oltraggio a pubblico ufficiale che è stato anche sanzionato amministrativamente per ubriachezza molesta. A carico di ignoti è stato sequestrato invece un coltello a serramanico di 15 cm, rinvenuto nelle adiacenze dello scalo.
Nel corso del servizio, sono state elevate 5 violazioni amministrative, con contestuale ordine di allontanamento per 48 ore dalla stazione Metropolitana di Garibaldi emesso nei confronti di altrettante persone. Undici le violazioni amministrative, contestate dai poliziotti, per il mancato uso della mascherina previsto per contrastare la diffusione del covid-19. Due sabati fa si era verificata una maxi rissa tra giovani con un agente della sicurezza Atm e un ragazzo ferito. Anche nelle settimane precedenti si erano verificati problemi, tra risse e atti di vandalismo, sempre tra le fermate del centro e il capolinea di Gessate, tanto che I sindacati di Atm avevano scritto una lettera al Prefetto chiedendo interventi risolutivi.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.