Assalto alla Cgil: “Sciogliere le organizzazioni fasciste”

Il sindaco, parlamentari, sindacalisti e lavoratori al presidio davanti alla Camera del Lavoro di Milano.

22

Sindacalisti, lavoratori, numerosi esponenti politici locali – in prima fila il sindaco Beppe Sala – e parlamentari stanno partecipando al presidio davanti alla Camera del Lavoro di Milano dopo l’assalto squadrista alla sede nazionale della Cgil di Roma.

“Le organizzazioni neofasciste che hanno organizzato l’assalto – ribadiscono i partecipanti – devono essere sciolte”.

Commenti FB
Elezioni Regionali 12 e 13 Febbraio