Inchiesta università, indagato anche Massimo Galli

32

Tra i docenti indagati nell’inchiesta della procura di Milano su presunte iscrizioni e nomine irregolari per un episodio di turbativa e falso ideologico c’è anche l’infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano  Massimo Galli. Sono in totale 33 le persone indagate, tra cui 24 docenti universitari.  L’inchiesta della Procura di Milano riguarda presunte irregolarità nella gestione delle iscrizioni a numero chiuso delle facoltà di medicina e assunzione di docenti e anche di assistenti e dirigenti ospedalieri. Tra le accuse ipotizzate, associazione per delinquere, corruzione e abuso di ufficio. L’operazione coinvolge università di Milano, Pavia, Torino, Roma e Palermo.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.