Aggredisce gli agenti per continuare a giocare al bar, arrestato

Il locale stava chiudendo ma lui voleva continuare a giocare alle macchinette; prima litiga col titolare poi si scaglia contro la polizia.

5

A mezzanotte il locale doveva chiudere ma lui voleva continuare a giocare alle macchinette così prima ha litigato con il proprietario e poi, all’arrivo della polizia, ha aggredito gli agenti. Per questa ragione è stato arrestato in viale Tibaldi un 32enne marocchino irregolare e con precedenti. L’arrestato ha tentanto la fuga e, dopo essere stato portato in Questura, ha continuato a essere violento. Il 32enne è stato giudicato questa mattina per direttissima.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.