Bernardo, i 500 vigili di Sala arrivano in ritardo

"Grande fervore - dice il candidato di centrodestra a Milano - ma forse è un po' tardi sotto elezioni".

31

Cinquecento nuovi vigili “credo che ce ne vorranno, forse anche di più”. Lo ha detto il candidato sindaco del centrodestra Luca Bernardo a margine del workshop dal tema ‘La comunicazione in campagna elettorale’, organizzato dalla Lega Salvini Premier, per i candidati Lega in consiglio comunale e nei municipi, rispondendo al sindaco Giuseppe Sala che ha ribadito questa mattina che il Comune assumerà 500 vigili. “La nostra Polizia Municipale è fantastica e hanno voglia di essere ascoltati e di ripartire – ha aggiunto -. Bene e grazie per questi 500. La Polizia Municipale deve stare per le strade con i cittadini e ascoltarli. Grande favore ma forse è un po’ tardi sotto elezioni”. A proposito invece delle strade, in particolare del pavé, alla domanda se una volta eletto abbia intenzione di levarlo ha risposto: “Il pavé è la storia di Milano e quindi credo che sarà lì e rimarrà lì perché c’è da centinaia d’anni e continuerà ad esserci”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.