Comunali, a Milano rumors su Bertolaso candidato sindaco per il centodestra

Tramontata definitivamente la sua candidatura al Campidoglio, per Guido Bertolaso spunta la possibilità di correre invece per il centrodestra a Milano contro Beppe Sala.

187

Tramontata definitivamente la sua candidatura al Campidoglio, per Guido Bertolaso spunta la possibilità di correre invece per il centrodestra a Milano contro Beppe Sala. Per ora sono solo rumors, ma dopo il rifiuto di Gabriele Albertini, l’ex sindaco che Matteo Salvini aveva proposto alla coalizione per riconquistare Milano, ecco che si affaccia l’ipotesi di schierare proprio Bertolaso, forte anche del lavoro fatto come coordinatore della campagna vaccinale lombarda al fianco di Letizia Moratti, alla guida dell’assessorato al Welfare di Regione Lombardia dopo Giulio Gallera e il caos prenotazioni. Una campagna che, dopo le prime forti difficoltà, è stata riavviata e ora sta funzionando molto bene. Il centrodestra milanese, dopo il no di Albertini, che era dato tra l’altro per favorito su Sala da alcuni sondaggi, ha la necessità di chiudere la partitia delle candidature a Milano (e non solo) e di trovare un candidato forte, un nome che non sia un’assoluta novità per l’elettorato milanese e con davanti a sé una scalata difficile con uno sfidante come Beppe Sala, sindaco uscente e già in campagna elettorale da mesi. Ecco dunque che iniziano a circolare voci proprio su Guido Bertolaso. I prossimi giorni ci diranno se sono solo voci o se è un’ipotesi già al vaglio dei partiti della coalizione. E, soprattutto, se il coordinatore della campagna vaccinale di Regione Lombardia è disposto a questa nuova difficile sfida.

Print Friendly, PDF & Email