Toh, adesso la Lombardia ha diritto a più dosi di vaccino. Insieme al Veneto e alla Puglia. Perché? Perché queste tre regioni stanno vaccinando molto più delle altre. Non è un segreto che io abbia sempre sottolineato le manchevolezze di una struttura regionale piena di falle, che ha bisogno di essere comunque rifondata, una volta finita la pandemia. Ma non è un segreto che abbia sempre difeso – pur non essendo leghista – l’attuale giunta regionale e il suo presidente dall’attacco forsennato e ingiustificato. Ripercorriamo: Fontana è stato accusato di essere uno stragista, un assassino, di essere un incapace, la Lombardia di essere un posto inquinato, dove la sanità non è manco per niente eccellente, dove i privati mangiano tutto. Sono stati accusati di essere razzisti perché volevano la quarantena per chi arrivava dalla Cina, e hanno fatto la notte delle bacchette. Poi sono stati accusati di voler riaprire tutto. Sono stati accusati di aver rubato, distolto risorse. Perfino di aver fatto un ospedale, sono stati accusati. Giulio Gallera, ricordiamocelo, è stato giubilato perché dopo due giorni (due giorni!) la Lombardia era ultima tra le regioni che vaccinavano. Due giorni. Sono stati accusati di aver usato Aria, che in effetti è stata una gran cazzata, ma ammessa prima di tutto proprio da Moratti e Bertolaso, che hanno detto pubblicamente che andava cambiata. Poi sono stati accusati di aver scaricato su Aria i loro problemi quando sono passati a Poste. Gad Lerner ha fatto un grande scoop sul Pat che poi si è rivelato un grande flop. Come altri di sinistra c’è stata una levata di scudo contro gli assembramenti salvo poi andarsi ad assembrare allegramente in Duomo quando ha vinto l’Inter. Ci sono state puntate su puntate su puntate di trasmissioni televisive. E’ morta anche molta gente, e questa cosa non può passare sotto silenzio. Si poteva evitare? Questo lo vedremo tra anni. Anni di processi, sui giornali e nei tribunali. Anni di bilanci. Quando avremo la verità, io forse potrò andare in pensione, o forse non la avremo mai. Una cosa però è certa: bisognerebbe dirlo che adesso tutto va alla grande, che le vaccinazioni girano, e che l’Ospedale in Fiera era una buona idea, che al pubblico è costata zero euro. Questo non toglie che la macchina regionale dovrà essere riformata da zero. Ma dovrebbe togliere tutto il rumore mediatico che abbiamo vissuto.

 

di Fabio Massa
Leggi tutte le news su www.true-news.it

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.