Milano, bottiglie contro la polizia dopo il coprifuoco

Alle Colonne di San Lorenzo un gruppo di un centinaio di giovani ha attaccato gli agenti intervenuti per svuotare la zona dopo lo scattare del coprifuoco.

0
141

Momenti di tensione e lancio di bottiglie contro la polizia sabato sera alle Colonne di San Lorenzo, uno dei luoghi della movida milanese; dopo il coprifuoco c’erano circa 2mila persone, motivo per cui sono intervenuti gli agenti. Un gruppo di circa un centinaio di persone ha reagito lanciando bottiglie verso i poliziotti che volevano svuotare la piazza.  Poi la fuga. In corso Garibaldi è stato necessario allontanare le tante persone (circa 1.500) che continuavano a bere dopo il coprifuoco. In questo caso invece non ci sono stati problemi.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.