Accoltellò un amico, un arresto per tentato omicidio a Desio

I fatti sono avvenuti a ottobre nel parcheggio di un supermercato, durante una lite tra moldavi. L'aggressore è stato identificato grazie alle immagini di una telecamere di videosorveglianza

86

Un moldavo di 31 anni è stato arrestato dai carabinieri di Desio (Mb) per tentato omicidio. E’ accusato di aver accoltellato al petto un connazionale di 37 anni, rimasto gravemente ferito. I fatti sono avvenuti lo scorso mese di ottobre e se ne è venuta a conoscenza solo ora, dopo che i carabinieri hanno ricostruito l’accaduto e hanno identificato il presunto responsabile del grave accoltellamento. Il delitto è maturato nel corso di un incontro tra connazionali per l’acquisto di un’auto.  In sei si erano dati appuntamento nel parcheggio di un supermercato di Desio alla fine di ottobre. Nel gruppo era nata una discussione e uno dei moldavi era stato raggiunto da una coltellata al petto che gli aveva sfiorato il cuore. L’uomo era stato portato in ospedale e lasciato al Pronto soccorso. Un intervento di 7 ore gli aveva salvato la vita. I carabinieri hanno analizzato le telecamere di sorveglianza e identificato tutti i presenti i quali avevano riferito he uno sconosciuto aveva aggredito il loro amico. Anche la vittima, uscita dal coma, aveva tentato di sviare le indagini,  raccontando addirittura di essersi ferito da solo cadendo dalla bicicletta. Un racconto smentito dalle immagini di una telecamera che aveva ripreso l’arrestato mentre fuggiva impugnando un coltello. La Procura di Monza ha quindi chiesto e ottenuto una misura cautelare. L’uomo è ora in carcere in attesa di essere interrogato.

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.