Covid e trasporti, Atb Bergamo monta i contapasseggeri sui bus

Una tecnologia semplicissima che permette di controllare quanti salgono e scendono ed evitare sovraffollamenti. Bergamo dà l’esempio.

136
Foto tratta da L’Eco di Bergamo

Ecco un modo semplice, efficace e intelligente per avere a bordo il corretto numero di passeggeri in base alle normative anti-Covid: un semplice conta persone sul cruscotto di guida degli autobus che avvisa il conducente quando si è raggiunta la capienza massima. È quello installato sui mezzi di Atb Bergamo. Telecamere e led infrarossi controlleranno il numero dei passeggeri che salgono e scendono, in tempo reale. Posti e orari in tempo reale anche alle pensiline delle fermate. Uno strumento più che mai utile soprattutto quando riapriranno le scuole “di ogni ordine e grado”, come annunciato ieri dal Governo, per evitare rischi di sovraffollamento e quindi di contagio. Un esempio, quello bergamasco, che dovrebbe essere imitato dalle aziende di trasporto pubblico, soprattutto delle grandi città, dove invece gli autisti devono contare a occhio, neanche fossimo ai tempi dei tram trainati dai cavalli.

Commenti FB

1 commento

  1. COME AL SOLITO BERGHEM E’ ALL’AVANGUARDIA IN TUTTO!!!!!!
    Questo Sistema Contapasseggeri è una GROSSA NOVITA’ , in quanto GARANTISCE maggior rispetto delle distanze interpersonali, evita il diffondersi del virus, ma soprattutto, non appena si riprenderà la solita “vita”, con la riapertura delle scuole e degli uffici, NON SI VEDRANNO PIU’ QUELLE ORRENDE SCENE DA “ASSALTO ALLA DILIGENZA”, con gli Autobus strapieni, che manco riescono a chiudere le portiere, e che devono ripartire con “grappoli” di persone, aggrappate le une sulle altre!!!!! ATB BERGAMO, tra le Aziende TPL è SEMPRE stata “Un Passo Avanti”, rispetto alle altre Aziende TPL italiane!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.