Tari, Lega: Sala deve esentare subito gli esercizi commerciali chiusi

Bolognini: "Se un commerciante non ha potuto tenere aperto per via della zona rossa e non ha, quindi, prodotto rifiuti, perché dovrebbe pagare la tassa sui rifiuti?”

63
Beppe Sala in verisone "operatore ecologico"

“Sala accolga subito la proposta di Confcommercio di esentare dal pagamento della tassa sui rifiuti negozi, bar e ristoranti rimasti chiusi per le restrizioni. Se un commerciante non ha potuto tenere aperto per via della zona rossa e non ha, quindi, prodotto rifiuti, perché dovrebbe pagare la tassa sui rifiuti?” Lo dichiara Stefano Bolognini, Commissario Provinciale di Milano della Lega Salvini Premier. “Mi sembra un discorso di puro buonsenso – prosegue l’esponente leghista –. Aiutare i commercianti milanesi in questo periodo di crisi che stanno attraversando mi sembra doveroso. Non c’è tempo da perdere – conclude –, Il Sindaco Sala accolga senza indugi la proposta di esenzione dal pagamento della Tari ai commercianti rimasti chiusi per decreto”.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.