Droga, Malpensa: sequestrati 18 chili di khat

Lo stupefacente era nel bagaglio di un passeggero proveniente da Addis Abeba.

80

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli e i militari del Gruppo Malpensa della Guardia di Finanza hanno sequestrato circa 18 chili di foglie di “Catha Edulis” (pianta meglio conosciuta con il nome di Khat) rinvenute all’interno dei bagagli personali di un viaggiatore etiope proveniente da Addis Abeba. Il passeggero, con atteggiamento sospetto durante il controllo, ha poi spontaneamente dichiarato di trasportare la sostanza vegetale, acquistata legalmente in Etiopia, ma illegale in Italia. Le foglie di khat, infatti, contengono un alcaloide dall’azione stimolante, che causa stati di eccitazione e di euforia, e che provoca forme di dipendenza. L’esame della sostanza, effettuato attraverso narcotest specifici, ha confermato l’illegalità della merce trasportata e l’uomo è stato arrestato.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.