La Lombardia come molte altre regioni da oggi è in zona rossa. Dopo gli ultimi assembramenti di ieri, che hanno richiesto in qualche caso l’intervento delle forze dell’ordine, ci si dovrà abituare alle nuove, ma già sperimentate, regole: spostamenti solo se necessari, negozi chiusi tranne farmacie e alimentari, sport da soli e vicino casa, didattica a distanza, chiusi anche gli asili nido oltre a tutte le altre scuole di ogni ordine e grado. Resta il coprifuoco dalle 22 alle 5, è sempre consentito il ritorno a casa e ci si potrà recare alle seconde case,  ma solo con i conviventi.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.