Covid, Fontana e Moratti a Codogno dove tutto è iniziato

Il presidente della Regione e l'assessore al Welfare nella cittadina del Lodigiano dove un anno fa esplose l'incubo pandemia.

46

“Siamo dove un anno fa tutto è iniziato. La memoria collettiva legata al dramma della pandemia è affidata al Memoriale che s’inaugura oggi. Un luogo per non dimenticare la sofferenza e i sacrifici della prima zona rossa ma anche un riconoscimento permanente ai valori di umanità e solidarietà”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, aprendo il suo intervento durante l’inaugurazione del Memoriale di Codogno nella giornata dedicata alla comunità resiliente e alle vittime del Covid-19.

Alla cerimonia hanno inoltre partecipato la vicepresidente della Regione Lombardia e assessore al Welfare Letizia Moratti e l’assessore regionale alla Protezione Civile Pietro Foroni. “Da parte mia – ha evidenziato Moratti – c’è grande vicinanza a questa comunità resiliente che nonostante la tragedia ha saputo con orgoglio e determinazione rialzarsi. Un momento davvero emozionante in cui omaggiamo le tante vittime di questa pandemia. C’è il forte desiderio di riprendere una vita normale e lo faremo grazie alla vaccinazione di massa. Abbiamo avuto un confronto con il Governo, chiediamo più vaccini e di riceverli più rapidamente possibile e di incrementare il personale sanitario”.

 

 

 

 

 

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.