Lega: follia riaccendere adesso AreaC

Bolognini: "l’unico effetto sarebbe quello di intasare i mezzi pubblici, creando pericolosi assembramenti, che già si verificano alle ore di punta e negli orari di ingresso e uscita delle scuole”.

125

“L’ipotesi di riattivare Area C a Milano, a maggior ragione in questo periodo, è una follia. Non è certo questo il momento di scoraggiare l’uso delle auto a chi lavora in città. Anche perché l’unico effetto sarebbe quello di intasare i mezzi pubblici, creando pericolosi assembramenti, che già si verificano alle ore di punta e negli orari di ingresso e uscita delle scuole”. Lo dice il Commissario milanese della Lega Salvini Premier Stefano Bolognini, commentando l’ipotesi di riattivazione di Area C, a Milano. “Il Comune – aggiunge l’esponente leghista – ci pensi bene prima di riattivare le telecamere di Area C. Non è tanto una questione di orari, quanto di sicurezza del trasporto pubblico. Costringere chi lavora ad evitare di prendere l’auto per, inevitabilmente, assembrarsi su metro e autobus è, in queste settimane, pericoloso e, francamente, da evitare”. Dal Comune però frenano: “La situazione dal punto di vista sanitario è ancora troppo ballerina. Con un orizzonte così incerto non si cambia niente su Area B e Area C. Noi naturalmente continuiamo a monitorare”. Così l’assessore alla Mobilità, Marco Granelli, sulla possibile riattivazione di Area C.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.