Covid, Moratti: massima prudenza nel secondo fine settimana in zona gialla

"Siamo in un momento troppo importante per poter rischiare dei passi indietro e tornare in una situazione di emergenza - dice l'assessore al Welfare - stiamo per entrare nel vivo della campagna vaccinale: a è fondamentale che il dato sui contagi rimanga sotto controllo".

45

“Massima prudenza, non allentiamo l’attenzione. Comportamenti rigorosi e ispirati al senso civico devono sempre essere una priorità anche in un momento dove c’è voglia di socialità e di riprendere in mano la nostra vita”. La vicepresidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia, Letizia Moratti, invita al rispetto di regole e precauzioni in vista del secondo fine settimana in ‘Zona Gialla’ e della riapertura, già avvenuta o prossima, di attività e luoghi di interesse. “Siamo in un momento troppo importante per poter rischiare dei passi indietro e tornare in una situazione di emergenza – osserva Moratti – stiamo per entrare nel vivo della campagna vaccinale, un percorso che ci porterà alla campagna di vaccinazione massiva. Per intraprendere questa strada è fondamentale che il dato sui contagi rimanga sotto controllo. Per questo raccomando a tutta la popolazione massima prudenza, rispetto di se stessi e degli altri, l’utilizzo dei dispositivi di protezione, il rispetto del distanziamento e dei divieti di assembramento”. L’appello della vicepresidente arriva a ridosso del fine settimana del Carnevale di rito romano. Giornate segnate anche dalla ripresa di attività e dalla riapertura di siti museali.

 

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.