È terminata alle 15 di oggi l’occupazione del liceo classico Parini. I ragazzi sono usciti megafono e striscione alla mano con scritto: “Non l’avete ricostruita voi ce ne occupiamo noi”. I dieci studenti rimasti all’interno del liceo hanno dormito nell’aula magna della scuola mentre il preside Massimo Nunzio Barrella ha passato la notte nel suo ufficio. “Abbiamo dimostrato che tornare a scuola oggi è possibile – ha spiegato il rappresentante degli studenti Alessandro Di Miceli -. Da Milano è partito un segnale che non può essere ignorato, questo non curarsi della scuola ha portato noi studenti ad agire. Siamo delusi – ha rimarcato –. Chi ci governa non ci calcola. Appoggeremo tutte le future azioni simili”. Continua intanto l’occupazione dei due plessi dell’istituto Cremona-Zappa dove gli studenti, dopo un accordo raggiunto con la preside, sono potuti entrare all’interno della palestra.(MiaNews)

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.