Intervengono per un codice rosso, scoprono un arsenale

Operazione dei carabinieri di Monza, sequestrato un arsenale di armi tra cui fucili a canne mozze e una mitraglietta

70

I carabinieri di Monza sono intervenuti dopo la denuncia di una donna per maltrattamenti e quando hanno perquisito l’abitazione dell’uomo, hanno trovato nel box di casa un arsenale di armi. Un fucile a canne mozze, una mitraglietta, due pistole semiautomatiche con silenziatore, due balestre, un giubbotto antiproiettile e altre materiali su cui saranno svolti ulteriori accertamenti. L’uomo, un cinquantenne monzese, è stato arrestato.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.