Non si ferma all’alt, arrestato con due chili di hashish

Inseguimento a Lissone, in Brianza. I carabinieri hanno fermato un pusher marocchino e sequestrato 2 chili di hashish.

59

Non si è fermato all’alt dei carabinieri durante un posto di controllo. Al termine di un breve inseguimento,  è stato raggiunto e bloccato. E’ successo ieri sera a Lissone, in Brianza.  Il giovane, un marocchino di 20 anni, è stato perquisito: addosso e in auto nacondeva 15 grammi di cocaina, 35 grammi di hashish, un bilancino di precisione e 4000 euro in contanti. A casa sua, i carabinieri hano trovato 19 panetti di hashish del peso compelssivo di 2 chili e 100 grammi di cocaina. Il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e denuciato, insieme al connazionale che era con lui in auto, per resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.