Calcio, colpo della Juve in casa Milan

A San Siro si interrompe la striscia di imbattibilità che durava da marzo della squadra di Pioli: Milan - Juventus finisce 1-3.

84

A San Siro si interrompe la striscia di imbattibilità (27 partite) che durava da marzo della squadra di Pioli: Milan- Juventus finisce 1-3. I rossoneri restano comunque primi in classifica, grazie al ko dell’Inter.
Il 3-1 finale porta la firma di Chiesa, autore di una doppietta, ma per lunghi tratti i rossoneri se la sono giocata alla pari e a viso aperto, almeno finché le forze hanno assistito Leao e compagni dopo il momentaneo 1-1 di Calabria. La sconfitta, per Pioli, “ha fatto male” perché “era un’occasione”: lo ammette il tecnico del Milan, a Sky Sport.  “Era da parecchio che non sentivamo il sapore di una sconfitta. Ho dato una pacca sulla spalla ai giocatori. Non ci devono essere rimpianti dopo una partita così. Ora testa alta. Questa sconfitta è figlia della bravura dei nostri avversari a trovare il 2-1. Perché fino a quel momento la partita era equilibrata”. Sabato il Milan giocherà contro il Torino e dovrà fare ancora a meno di Ibrahimovic: “Col Cagliari credo ci sarà”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.