Colto da infarto in casa, salvato dai carabinieri

Un uomo di 64 anni di Monza era in casa da solo quando è stato colto da un infarto. E' stato salvato dai carabinieri intervenuti per primi, che hanno usato il defibrillatore.

0
160

Un uomo di 64 di Monza, colto da infarto mentre era in casa da solo,  è stato salvato dai carabinieri che gli hanno praticato il massaggio cardiaco con il defibrillatore. È accaduto il 31 dicembre:l’uomo è attualmente ricoverato all’ospedale Multimedica di Sesto San Giovanni (Milano) in gravi condizioni. Dopo essersi sentito male, il 64enne  ha chiesto aiuto a un parente e a un vicino di casa che hanno allertato il 112. I primi ad arrivare sono stati i militari della compagnia di Monza, che hanno iniziato la rianimazione in attesa dell’ambulanza utilizzando il defibrillatore in dotazione su ogni auto di servizio del radiomobile.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.