“Sala tardivo su Area C e strisce blu, Atm andava alleggerita prima”

L'eurodeputato milanese di Fratelli d'Italia Carlo Fidanza: "Il sindaco ha preferito fare cassa fino all'ultimo minuto".

0
127

“Apprendiamo che solo oggi il sindaco Sala si è deciso a sospendere Area C e il pagamento delle strisce blu. Due provvedimenti che chiedevamo con insistenza ormai da settimane, necessari per alleggerire i mezzi pubblici. Ma il sindaco ha preferito fare cassa fino all’ultimo istante utile, aspettando il nuovo decreto per fare quello che noi chiedevamo da sempre. Ormai è tardi, con il probabile lockdown della Lombardia i cittadini saranno chiusi in casa, e la sospensione di Area C e delle strisce blu servirà a poco. Se Sala fosse stato più tempestivo, e ci avesse ascoltati, si sarebbe evitato il sovraffollamento dei mezzi pubblici di Atm e forse, adesso, la situazione sarebbe meno drammatica”. Così in una nota l’eurodeputato di Fratelli d’Italia Carlo Fidanza commenta la sospensione di Area C e strisce blu.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.