Gli notificano un’ordinanza per gli arresti domiciliari e gli trovano in casa 6,5 chili di eroina

81

La Polizia di Stato di Milano ieri ha arrestato un cittadino albanese di 43 anni per la detenzione di 6,5 kg di eroina. Ieri pomeriggio, poco prima delle ore 14, gli agenti della Squadra Mobile si sono recati a Treviglio (BG) per notificare all’uomo, già conosciuto agli investigatori, l’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dalla Terza Sezione Penale e del Riesame presso il Tribunale di Brescia.
Gli agenti, dopo averlo rintracciato in un bar di via Mazzini, lo hanno condotto presso l’abitazione nella quale, dopo la perquisizione, è risultato detenere 7 grammi di eroina e materiale per il confezionamento. La successiva perquisizione della cantina ha portato al rinvenimento di un sacco con 5,2 kg di eroina e, nel cestello della bicicletta parcheggiata sotto casa, un sacchetto con 3 involucri contenenti eroina per un totale di 1,3 chili. In cantina, inoltre, i poliziotti della Squadra Mobile milanese hanno anche rinvenuto una bicicletta di marca per la quale l’uomo, che non ha saputo fornire spiegazioni circa la provenienza, è stato indagato per il reato di ricettazione.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.