Vasca anti esondazione al Parco Nord, la protesta entra in cantiere

Un gruppo di attivisti contrari alla vasca in costruzione nella grande area verde supera le barriere: “Opera inutile che cancella quattro ettari di parco”.

84

Alcuni attivisti contrari alla costruzione della vasca di laminazione al Parco Nord di Milano hanno superato questa mattina le barriere per entrare nell’area del cantiere e fermare i lavori. Il progetto della vasca al Parco Nord per contenere le esondazioni del Seveso in zona Niguarda a Milano, che cancellerà quattro ettari di verde, è osteggiato da comitati e associazioni ambientaliste che lo bollano come “ecocida e inutile per fermare le esondazioni”. Gli attivisti annunciano sui social che la mobilitazione proseguirà con nuove iniziative anche nei prossimi giorni.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.