Inchiesta sui camici in Regione, altri testimoni davanti ai pm

58

Vanno avanti le audizioni di testimoni nell’inchiesta della Procura di Milano con al centro la fornitura da mezzo milione di euro di camici e altro materiale da parte di Dama, società gestita da Andrea Dini, cognato del governatore Attilio Fontana. Da quanto trapelato oggi sono stati ascoltati dai pm membri del personale di Aria, la centrale acquisti della Regione. Il dg dimissionario Filippo Bongiovanni è indagato per turbata libertà nel procedimento di scelta del contraente, assieme ad Andrea Dini, e potrebbe essere interrogato dai pm nei prossimi giorni. I pm stanno anche facendo verifiche su un presunto ruolo attivo nella vicenda di Fontana, che al momento non risulta indagato. Fontana ha sempre ribadito di non aver saputo alcunché della fornitura e di non essere intervenuto in alcun modo.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.