Palazzo Marino, Forte e De Pasquale in aula: allontanati

33

Un’accesa discussione, durata diversi minuti, è scoppiata ieri pomeriggio nel corso del consiglio comunale riunitosi in video conferenza.”Fascisti” , “Sono cose da regime”, “Vergognatevi”, hanno urlato alcuni consiglieri di centrodestra dopo che ai consiglieri Fabrizio De Pasquale, capogruppo di Forza Italia e Matteo Forte di Milano Popolare, è stato chiesto “da alcuni agenti delle polizia di uscire dall’aula consiliare”, ha spiegato De Pasquale. “Io e il consigliere Forte abbiamo deciso di seguire il consiglio comunale dall’aula consiliare, dato che ormai sono mesi che le sedute si svolgono online. Siamo rimasti al buio per qualche minuto, dopodiché sono arrivati i vigili che su ordine del presidente del consiglio comunale ci hanno chiesto i documenti, che mi sono stati restituiti dopo mezz’ora. Siamo rimasti all’interno dell’aula per protesta altri minuti ancora. Ma siamo all’assurdo: l’amministrazione non sfratta gli occupanti abusivi ma caccia i consiglieri comunali dall’aula. Vengono utilizzati due pesi e due misure per applicare le norme di sicurezza”, spiega De Pasquale. (MiaNews)

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.