Milano, dipendenti Poste Italiane rubavano missive e pacchi

I Carabinieri di Milano in collaborazione con Poste Italiane hanno denunciato cinque dipendenti sorpresi a sottrarre pacchi e lettere dal Centro di Meccanizzazione di Milano Roserio.

709

Dalla fine del 2019 sarebbero almeno 500 gli episodi ricostruiti attraverso vari servizi di appostamento e monitoraggio video grazie all’installazione di microcamere nascoste all’interno. Il modus operandi era sempre lo stesso: nel corso dello smistamento della corrispondenza venivano sottratti pacchi e buste da lettera nascondendole in borselli e marsupi, dopodiché il contenuto veniva verificato nei pressi della zona armadietti. A casa degli indagati è stata rinvenuta moltissima corrispondenza trafugata con ancora le buste e gli indirizzi di mittenti e destinatari. Tutti e cinque i dipendenti sono stati denunciati per il reato di appropriazione indebita con l’aggravante di aver commesso il fatto con abuso di relazioni d’ufficio, nonché per violazione e sottrazione di corrispondenza.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.