Coronavirus, Pirellone respinge mozione del PD sulla sanità lombarda

È stata respinta dall'Aula del Pirellone la mozione presentata dal Pd per chiedere un cambio nell'organizzazione e nella governance della sanità lombarda. Gallera: "io ho la coscienza a posto".

59

È stata respinta dall’Aula del Pirellone la mozione presentata dal Pd per chiedere un cambio nell’organizzazione e nella governance della sanità lombarda che secondo i Dem è stata “fallimentare” nella gestione dell’emergenza coronavirus. La mozione tecnicamente non era una ‘sfiducia’ per l’assessore Gallera ma il Pd riteneva indispensabile la so stituzione del vertice all’assessorato al Welfare come primo segno di cambio di rotta nella sanità lombarda. “Io ho la coscienza a posto per l’impegno che abbiamo messo e quello che abbiamo fatto. Quello che però non posso consentire e che non si riconosca il merito di infermieri, oss, personale medico, dell’unità di crisi e della direzione generale Welfare che voi volete mandare a casa e smembrare, perché hanno fatto un lavoro straordinario” ha commentato l’assessore Gallera riguardo alla mozione del Pd.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.