“Il centralino della Brigata Lena-Modotti continua a pieno ritmo il suo lavoro, registrando circa 400 richieste di alimentari al giorno. Solo nell’ultima settimana ne abbiamo avute oltre 3000. Stiamo raccogliendo richieste da tutta Milano, che soddisfiamo anche grazie all’aiuto delle altre brigate della città. La mole di lavoro è tale che per poter rispondere a tutti c’è bisogno di decine di persone connesse”. Lo scrivono sulla loro pagina facebook i ragazzi del centro sociale milanese Lambretta, che da giorni sono impegnati a distribuire la spesa a persone in difficoltà.

Chi ha bisogno può chiamare  tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17  al numero 0240705564. “Fare il centralino significa entrare in contatto con la Milano invisibile, fatta spesso di persone extracomunitarie, precari che hanno perso il lavoro, donne delle pulizie. Ascoltare le voci delle persone lasciate ai margini” scrivono gli organizzatori dell’iniziativa. “Purtroppo le voci delle persone si fanno man mano più disperate. Ci chiamano senzatetto, persone prive di documenti e tutti coloro che non riescono ad accedere al servizio del comune. Tutte persone relegate ai margini della società, condizione che in questo momento è sinonimo di morte di fame”.

Per aiutarci cibo si può chiamare  il numero 0240705564 oppure mandare un mail a donazioni-esercenti@cslambretta.org

Si può fare anche una una donazione attraverso questo crowdfunding:
https://www.gofundme.com/f/sostieni-le-spese-dei-volontari-…

Per diventare volontari: volontari-lenamodotti@cslambretta.org

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.