Home News Coronavirus, gli ospedali lombardi sono al limite

Coronavirus, gli ospedali lombardi sono al limite

Gli ospedali della Lombardia alle prese con l’emergenza coronavirus sono “ai limiti della tenuta”. Lo afferma il professor Massimo Galli, infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano, nel corso della conferenza stampa di ieri sera nella sede della Regione Lombardia. “Gran parte dei letti, nei reparti di rianimazione, sono occupati da questa patologia – ha aggiunto – alcuni ospedali sono in grave crisi, come Lodi e Cremona, dove registriamo un sovraccarico di pazienti”. Per contenere il coronavirus, secondo Galli, è necessario limitare il numero dei contagi, al momento ancora troppo alto.

Commenti FB

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version