Dai gestori dei locali milanesi un appello al sindaco Sala

202

I gestori di oltre cinquanta locali milanesi, dal circolo Magnolia alla Santeria, hanno scritto al Sindaco Sala per chiedergli di “rappresentarci in questa emergenza che in pochi giorni ha catapultato l’intero settore del commercio, dei bar, degli spettacoli e degli eventi culturali in un baratro, facendo tremare un sistema economico complesso e delicato”. Nell’appello destinato al primo cittadino di Milano, i gestori non contestano le decisioni prese da Regione Lombardia (ovvero la chiusura di molti locali alle 18, discoteche, musei, teatri, cinema) ma non comprendono alcune esenzioni attuate, chiedendo di considerare oltre all’emergenza sanitaria anche quella economica e sociale. “Chiediamo di far presente al governo di attivare immediatamente ammortizzatori sociali e provvedimenti per azzerare gli adempimenti fiscali nell’immediato” scrivono i gestori, tutto per evitare “fallimenti, posti di lavoro persi e riduzione del PIL cittadino”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.