Coltivava cannabis light ma vendeva quella illegale, arrestato [Video]

272

I carabinieri di Garbagnate Milanese hanno arrestato un cittadino italiano per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti. I militari aveva convocato l’uomo in caserma per la notifica di una serie di verbali per il codice della strada. Durante l’incontro i carabinieri hanno posto al 44enne alcune domande sulla sua vita privata, scoprendo che l’uomo aveva chiuso da poco la sua azienda di produzione di cannabis light. I militari, insospettiti, hanno deciso di effettuare un controllo trovando dei barattoli sigillati con l’insegna e le garanzie tipiche della cannabis light.  Quando il 44enne ha capito che i militari avrebbero fatto analizzare il contenuto dei barattoli ha confessato che all’interno c’era marijuana classica e non quella “light”. Durante la perquisizione sono stati trovati anche 100mila euro occultati dentro un bidone in plastica, mentre l’uomo aveva con se 4mila euro in contanti.
I carabinieri hanno sequestrato 960 grammi di marijuana , 16 grammi di hashish e una bilancia di precisione ed una macchina per il sottovuoto.

Print Friendly, PDF & Email