Coltivava cannabis light ma vendeva quella illegale, arrestato [Video]

227

I carabinieri di Garbagnate Milanese hanno arrestato un cittadino italiano per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti. I militari aveva convocato l’uomo in caserma per la notifica di una serie di verbali per il codice della strada. Durante l’incontro i carabinieri hanno posto al 44enne alcune domande sulla sua vita privata, scoprendo che l’uomo aveva chiuso da poco la sua azienda di produzione di cannabis light. I militari, insospettiti, hanno deciso di effettuare un controllo trovando dei barattoli sigillati con l’insegna e le garanzie tipiche della cannabis light.  Quando il 44enne ha capito che i militari avrebbero fatto analizzare il contenuto dei barattoli ha confessato che all’interno c’era marijuana classica e non quella “light”. Durante la perquisizione sono stati trovati anche 100mila euro occultati dentro un bidone in plastica, mentre l’uomo aveva con se 4mila euro in contanti.
I carabinieri hanno sequestrato 960 grammi di marijuana , 16 grammi di hashish e una bilancia di precisione ed una macchina per il sottovuoto.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.