“Come anime scelte che si ritrovano”

73

Gianni Verdoliva, torinese, ci presenta il suo primo libro, “Come anime scelte che si ritrovano” . In una cornice da racconto gotico, tra vecchi monasteri,paesi abbandonati, ville di campagna e antiche dimore, circondati da un’atmosfera suggestiva, l’elemento sovrannaturale rappresenta lo snodo, misterioso e  affascinante, delle vicende raccontate, a metà tra i racconti di fantasmi e le storie d’amore.

Ascolta l’intervista:

Print Friendly, PDF & Email